Val al contenuto
foto
foto
foto
foto
foto
foto
foto

Campagna di citizen science con il progetto CSMON-LIFE

18/04/2015
foto News 212

Il 17 aprile 2015 ad Acquapendente (VT) è tenuto un evento di citizen science dedicato a due campagne di segnalazione promosse dal progetto europeo Citizen Science MONitoring (CSMON-LIFE http://www.csmon-life.eu/).

La giornata ha coinvolto studenti e cittadini in attività di campo, che mirano ad avvicinare il pubblico alla scoperta della biodiversità e alla possibilità di contribuire alla sua difesa. L’attenzione sarà rivolta principalmente a due delle campagne di segnalazione attivate nell’ambito del progetto: ”licheni e antropizzazione" e "specie aliene".

PER APPROFONDIRE

CSMON-LIFE è il primo progetto italiano sulla biodiversità che si propone di coinvolgere il pubblico (di due regioni: Lazio e Puglia) nello studio e nella conservazione della biodiversità, creando un’attiva collaborazione tra i cittadini, la comunità scientifica e le istituzioni. L’App di CSMON-LIFE (disponibile per iOS e Android), consente a tutti di partecipare alla raccolta di segnalazioni di specie target utili a monitorare :

  • la perdita di biodiversità derivante dalla presenza di specie aliene

  • gli effetti dei cambiamenti climatici

  • la conservazione delle specie rare

  • l’impatto antropico sulla qualità dell’ambiente in cui viviamo.

 

I dati raccolti, una volta validati da esperti di settore, saranno accessibili nel portale di progetto e andranno ad arricchire i database del Network Nazionale sulla Biodiversità promosso dal Ministero dell’Ambiente.

Tag : citizen science,CSMON,LIFE,monitoraggio,biodiversità,specie aliene
Vai all'archivio
logo modus logo poligrafico logo mef