Strumenti e Normativa

La crescita della navigazione internazionale commerciale ha posto con urgenza il tema della vulnerabilità del mare e della necessità di mettere in campo idonei strumenti giuridici per preservarne i valori ecologici, ambientali, culturali, sociali ed economici. Attraverso la cooperazione tra Stati si sono uniformati, con accordi globali e regionali, comportamenti e pratiche della navigazione internazionale al fine di ridurne  gli inquinamenti e gli impatti ambientali.

Il rafforzamento della prospettiva ambientale nelle istituzioni e nella loro organizzazione è elemento indispensabile per la concreta efficacia delle norme a tutela dei nostri mari. Per il raggiungimento di tali obiettivi vive oggi nel panorama giuridico internazionale una notevole varietà di convenzioni che coniugano navigazione marittima e protezione dell’ambiente. Nello specifico, queste riguardano:

  • la disciplina delle immissioni deliberate in mare di rifiuti e sostanze;
  • la prevenzione dell’inquinamento da navi, la cooperazione e gli interventi degli Stati nelle emergenze inquinanti in mare;
  • le misure internazionali per la protezione ambientale di specifici tratti di mare;
  • l’evoluzione degli strumenti per la sicurezza marittima e la designazione di aree speciali e di aree marine particolarmente sensibili;
  • la responsabilità civile per i danni causati dal trasporto via mare di idrocarburi e di sostanze nocive e potenzialmente pericolose.