Vivi le Aree Naturali

Immagine Area Naturale Protetta

Parco nazionale del Gran Paradiso

Il Parco nazionale Gran Paradiso protegge dal 1922 il territorio di 70.000 ettari che “abbraccia” il massiccio del Gran Paradiso, a cavallo tra Piemonte e Valle d'Aosta, tutelandone il rilevante valore naturalistico e ambientale

Vai alla scheda completa

Scopri la Biodiversità - CHM

Immagine Biodiversità

POIANA

NOME SCIENTIFICO: Buteo buteo

Vai alla scheda completa

Conosci e difendi il mare

Immagine Tutela del mare, Monitoraggio, Antinquinamento

Tutela del mare, Monitoraggio, Antinquinamento

Un panorama sulla situazione del territorio marino e costiero italiano, con una vasta raccolta, unica a livello europeo, dei dati ambientali marini (Si.Di.Mar.) ed importanti notizie in merito alle azioni messe in campo per la prevenzione e la lotta agli inquinamenti marini, grazie ad una struttura di navi a tal fine specializzate, dislocate nei punti critici della nostra penisola.

Vai alla scheda completa

"La Natura dell'Italia": lo Stato investe sull' Ambiente. Conferenza nazionale 11 e 12 dicembre a Roma.
 
Il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare organizza a Roma nei giorni 11 e 12 dicembre, presso l'Aula Magna dell'Università degli Studi di Roma "Sapienza", una Conferenza nazionale dal titolo "La Natura dell'Italia. Biodiversità e Aree protette: la green economy per il rilancio del Paese". L'organizzazione della Conferenza si avvale del contributo di Federparchi, di Unioncamere e della Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile.

Sarà l'occasione per avviare il più grande e ricco confronto nazionale mai tenuto prima d'ora in Italia tra istituzioni, esperti, operatori per conoscere e discutere le politiche per la valorizzazione della biodiversità, l'attuazione degli indirizzi comunitari, le migliori pratiche finora sviluppate. L'obiettivo è quello di puntare al rilancio dell'economia italiana investendo sull'immenso capitale naturale che caratterizza il nostro Paese, dalle aree protette all'agricoltura, dai prodotti tipici all'artigianato di qualità, e farne un nuovo modello di sviluppo sostenibile.

La giornata dell'11 dicembre, aperta dai saluti del Ministro dell'Ambiente Andrea Orlando e del Rettore dell'Università "Sapienza" Luigi Frati, sarà dedicata alle sessioni tecniche e scientifiche con i rappresentanti del mondo della scienza, dei parchi, delle associazioni con gruppi di lavoro coordinati dai promotori dell'iniziativa.

La giornata del 12 dicembre sarà il momento del confronto tra istituzioni e politica con presenze di eccezionale rilievo tra le quali spicca in apertura il saluto del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano alla presenza dei Presidenti di Camera e Senato Laura Boldrini e Pietro Grasso. Nella sessione dei lavori della giornata sono programmati inoltre gli interventi del Presidente del Consiglio Enrico Letta, del Commissario Europeo all'Ambiente Janez Potočnik, dei Ministri Andrea Orlando, Fabrizio Saccomanni, Enrico Giovannini, Maurizio Lupi, Beatrice Lorenzin, Enzo Moavero Milanesi, Flavio Zanonato, Nunzia De Girolamo, Carlo Trigilia, del Presidente di Confindustria Giorgio Squinzi.
Questo il programma di massima delle due giornate .
Per maggiori informazioni, vai alla pagina dedicata a "La natura dell'Italia" .

Tutti gli In primo piano