Val al contenuto
foto
foto
foto
foto
foto
foto
foto

Riconoscimento Cets per 6 Aree protette italiane

19/12/2014
foto News 152

Si è svolta a Bruxelles, lo scorso 11 dicembre, la cerimonia di premiazione per le 6 Aree protette italiane che hanno ricevuto il riconoscimento CETS (Carta Europea per il Turismo Sostenibile).

Il certificato dell’EuroParc Federation è stato conferito al Parco nazionale del Pollino, dell’Alta Murgia, dell’Appennino Tosco Emiliano, al sistema Parchi dell’Oltrepò Mantovano, al Geoparco nazionale delle Colline Metallifere grossetane ed all’Area marina protetta Torre del Cerrano, prima  AMP in Europa ad ottenerlo.

Il CETS rappresenta il principale strumento per garantire una corretta azione di sviluppo del turismo sostenibile nella aree protette europee, secondo le "Linee guida per il Turismo Sostenibile Internazionale" della Convenzione sulla Diversità Biologica.

L'elemento fondamentale è la collaborazione tra i soggetti interessati al fine di programmare una strategia di sviluppo turistico sostenibile basata sulle tipicità del contesto territoriale.

La certificazione nasce a seguito dello studio del 1993 di EuroParc “Loving Them to Death? Sustainable Tourism in Europe's Nature and National Parks”,  nel rispetto dei principi di Agenda 21 e del 6° programma comunitario di azioni per lo sviluppo sostenibile.

Inoltre il CETS è una delle priorità del programma d'azione dell'UICN “Parks for Life”.

 

Per saperne di Più

Visita il sito CETS

 

Tag : CETS, EuroParc, Agenda 21, Biodiversità, Aree protette
Vai all'archivio
logo modus logo poligrafico logo mef